Dottor Luigi Porcu Fisioterapista Cagliari

Opening Hours : Dal Lunedi al Venerdi su Appuntamento
  Contact : +39-3283886745

Consigli per l’estate

In questo periodo mi capita frequentemente di osservare pazienti che dopo alcuni giorni dal trattamento accusano un blocco, nella maggior parte dei casi lombare o cervicale. Cosa è successo?

Prima di tutto è necessario ricordare che il trattamento fisioterapico è uno stimolo che il terapista da al corpo del paziente per metterlo nelle migliori condizioni di guarigione. Nei giorni successivi al trattamento il corpo inizia un processo di adattamento in cui vengono modificati equilibri di compenso e patologici, c’è un miglioramento della circolazione locale e di conseguenza del metabolismo ed è per questo motivo che nei giorni successivi il paziente potrebbe avvertire uno stato di spossatezza e affaticamento.

Ecco alcuni consigli per non vanificare i trattamenti fisioterapici:

  1. State a riposo! Questo non vuol dire che dovrete passare tutto il giorno a letto, ma evitate lavori pesanti come spostare oggetti ingombranti o fare dell’attività fisica intensa, preferite delle attività più rilassanti come una passeggiata all’aria aperta.
  2. Evitate il nuoto. So che alcuni medici sono ancora convinti che il nuoto sia la panacea di tutti i mali; se siete in perfetta forma e non avete alcun tipo di problema sicuramente è un’ottima attività fisica, ma se siete in un momento in cui il corpo sta cercando nuovi equilibri può essere estremamente dannoso. Se andate al mare state attenti anche alle condizioni dell’acqua, se il mare è agitato può indurvi in perdite di equilibrio improvvise mettendo a rischio un sistema che sta cercando di guarire.
  3. Non esponetevi al sole! Spesso c’è una situazione pregressa di infiammazione nervosa e l’esposizione al caldo non fa altro che irritare ulteriormente un nervo sofferente e causare quelle contratture improvvise che apparentemente non hanno nessuna causa. Quindi se andate al mare state sotto l’ombrellone, rilassatevi e spostatevi dall’ombra solo per fare un buon bagno fresco.

Condivi con :

Lascia un commento