Dottor Luigi Porcu Fisioterapista Cagliari

Opening Hours : Dal Lunedi al Venerdi su Appuntamento
  Contact : +39-3283886745

8 Ragioni del Perché Abbiamo Bisogno Più Che Mai del Contatto Umano

di Ray Williams
Il contatto fisico è ciò che distingue gli esseri umani da altri animali. Da una calda stretta di mano, da un abbraccio affettuoso sino ad una “pacca” di congratulazioni sul di dietro, abbiamo sviluppato linguaggi complessi, culture e espressioni emotive attraverso il contatto fisico. Ma in un mondo saturo di tecnologia, il tocco umano non sessuale è in pericolo, potrebbe diventare raro, se non obsoleto. Nonostante i vantaggi dell’avanzamento digitale, è fondamentale preservare il contatto umano affinché possiamo dire di vivere veramente.

Gli esseri umani diventano quasi irriconoscibili in assenza di contatto fisico. Duecento anni fa, gli scienziati francesi hanno scoperto una creatura simile a un essere umano disperso nella foresta. Una volta catturato, hanno determinato che aveva 11 anni e aveva corso selvaggiamente nelle foreste per gran parte della sua infanzia. Il ragazzo, Victor, presentava un forte ritardo mentale; i medici e gli psichiatri francesi alla fine conclusero che era stata la privazione del contatto fisico umano ad aver causato un ritardo delle sue capacità sociali e di sviluppo.

La ricerca scientifica ora correla il contatto fisico con le seguenti importanti aree:

1. Diminuzione della violenza. Meno contatto fisico su un bambino porta a maggiore violenza. Lo psicologo americano dello sviluppo James W. Prescott ha proposto che le origini della violenza nella società sono legate alla mancanza di legame tra madre e figlio. La ricerca sullo sviluppo del bambino dimostra che l’assenza di un legame fisico e un attaccamento sano tra un adulto e un figlio può provocare disturbi emotivi per tutta la vita.

2. Maggiore fiducia tra gli individui. Il contatto aiuta le persone a legare insieme. Daniel Keltner, direttore fondatore del Greater Good Science Center e professore di psicologia all’Università della California, Berkeley, cita l’opera del neuroscienziato Edmund Ross, che ha scoperto che il tocco fisico attiva la corteccia orbito-frontale del cervello, legata a sentimenti di ricompensa e compassione. Secondo Keltner, “gli studi dimostrano che un semplice tocco può innescare il rilascio di ossitocina, ovvero”l’ormone dell’amore”. Secondo i ricercatori Auvray, Myin e Spence “La nostra pelle contiene recettori che inducono direttamente risposte emozionali, stimolando zone erogene o terminazioni nervose che rispondono al dolore”.

3. Guadagno economico. Keltner connette i vantaggi economici al contatto fisico, probabilmente perché “il contatto esprime sicurezza e fiducia, è un rilassante. Il tocco caldo di base calma lo stress cardiovascolare, attiva il nervo vago, che è intimamente coinvolto con la nostra risposta compassionevole. “Le squadre NBA nelle quali i giocatori si toccano l’un l’altro, ad esempio, vincono più partite.

4. Diminuzione di malattie e sistema immunitario più forte. Il contatto fisico può anche diminuire la malattia. Secondo le ricerche condotte presso l’Università di North Carolina, le donne che ricevono più abbracci dai loro partner hanno basse frequenze cardiache e pressione sanguigna: “Gli abbracci rafforzano il sistema immunitario, la dolce pressione sullo sterno e la carica emotiva che crea attiva il Chakra solare del plesso. Questo stimola la ghiandola del timo, che regola e bilancia la produzione di globuli bianchi del corpo, che mantiene sani e libera da malattie”.Una ricerca presso la scuola di salute pubblica dell’Università della California ha scoperto che il contatto visivo e una pacca sulla schiena del medico curante possono aumentare il tasso di sopravvivenza dei pazienti con malattie complesse.

5. Dinamiche di squadra più forti. Paul Zak, autore della Molecola Morale, afferma: “Tocchiamo per avviare e sostenere una cooperazione”. Ha condotto uno studio “neuro-economico” da cui afferma che: “gli abbracci o le stretta di mano sono strettamente correlate al rilascio dell’ossitocina neurochimica, aumentando le probabilità che una persona ti tratti “come uno di famiglia”, anche se lo hai appena incontrato.

6. Più intimità emotiva non sessuale.
Il tocco interpersonale ha un potente impatto sulle nostre emozioni. Gli studi hanno dimostrato che una dolce carezza sul braccio di una donna può aumentare le possibilità di un uomo di conquistarla; un altro studio ha dimostrato che due terzi delle donne hanno accettato di ballare con un uomo che l’ha toccata sul braccio un secondo o due prima di fare la richiesta.

7. Maggiore impegno nell’apprendimento. Quando gli insegnanti toccano gli studenti platonicamente, incoraggiano il loro apprendimento. Lo psicologo francese Nicolas Guéguen riferisce che quando gli insegnanti “schiaffeggiano” in maniera amichevole gli studenti, questi sono tre volte più propensi a parlare in classe. Un altro studio recente ha scoperto che quando i bibliotecari “pizzicano” la mano di uno studente che controlla un libro, quello studente avrà più probabilità di tornare in biblioteca.

8. Benessere generale.
Gli adulti richiedono un contatto umano per prosperare. Keltner afferma: “Negli ultimi anni, un’ondata di studi ha documentato alcuni incredibili benefici emotivi e fisici di salute provenienti dal contatto fisico. Questa ricerca suggerisce che il contatto fisico è veramente fondamentale per la comunicazione umana, il legame e la salute”.
Come afferma Sharon K. Farber, “Essere toccati e toccare qualcun altro sono modi fondamentali di interazione umana e sempre più persone stanno cercando i propri interlocutori professionali e insegnanti dell’arte del corpo tra chiropratici, fisioterapisti, terapisti di Gestalt, Rolfers, praticanti delle tecniche Alexander e Feldenkrais, massofisioterapisti, maestri di arti marziali e istruttori di T’ai Chi Ch’uan etc… Alcune persone frequentano gli studi medici pur non avendo un problema specifico, semplicemente per ricevere un contatto fisico.
In conclusione: il tocco fisico è l’elemento fondamentale dello sviluppo e della cultura umana. La crescente preoccupazione con i media digitali rispetto al contatto fisico personale, combinata con le restrizioni sociali e legali sul contatto fisico nelle nostre scuole e nei luoghi di lavoro, può incidere negativamente su questi fattori. Per promuovere un ambiente sociale sicuro in un clima di comunicazione mediata, dobbiamo intenzionalmente riprenderci il contatto fisico.

Articolo originale
https://www.psychologytoday.com/blog/wired-success/201503/8-reasons-why-we-need-human-touch-more-ever

Condivi con :